Come aiutiamo i clienti SAP IS-U

Minore generazione di difetti e aumento dell’agilità dei test

    Scarica la brochure   Guarda il video

Le aziende che utilizzano Utilities Industry Solutions (IS-U) di SAP trovano particolare difficoltà quando si tratta di ottenere dati di test soddisfacenti. Data Sync Manager (DSM) for Utilities offre una soluzione efficace ed effettiva, assicurando la flessibilità e la potenza che richiedono tutti i clienti IS-U.

I clienti SAP IS-U percorrono una strada in salita quando cercano di ottenere dati di test accurati. Sia gli ambienti IS-U sia CRM tendono ad accrescersi rapidamente, con una grande quantità di dati relativi a business partner, installazioni, sedi, punti di fornitura e altri dati anagrafici tecnici.

La sfida per le aziende che utilizzano IS-U di SAP  

I dati produttivi nel settore delle utilities sono soggetti a rapidi cambiamenti anche a causa delle nuove transazioni. Le varie release presentano nuove funzionalità e in questo contesto le aziende cercano di rimanere competitive in un mercato maturo e di stare al passo con i requisiti di conformità del settore.

Il modello dati per IS-U è molto diverso da quello dei sistemi ERP standard. Con sistemi produttivi che contengono milioni di clienti è impossibile le copie complete dei dati produttivi in un’infrastruttura non produttiva. Ciò rappresenta una vera e propria sfida per gli analisti funzionali, i formatori, i consulenti e l’esecuzione di test nell'accesso dei dati necessari per supportare il sistema produttivo.
 

Scopri di più

Costi elevati e rischi collegati ai dati sensibili

Creare copie complete di sistema per gli ambienti di test e formazione è dispendioso, sia per quanto riguarda lo spazio sia il tempo necessario. Inoltre, in seguito alla natura sensibile delle informazioni relative al cliente è necessario eseguire la crittografia o la codifica dell’ambiente. Alcune aziende hanno ampliato le loro tabelle standard con campi aggiuntivi al fine di coprire dati potenzialmente sensibili, incluse le informazioni sulla vulnerabilità dei clienti per le ispezioni di una sede da parte del personale. Con l’entrata in vigore del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) a maggio 2018, la problematica diventa ancora più seria. Spesso le aziende non hanno la capacità di aggiornare i loro dati produttivi con la frequenza necessaria. Se i test sono inefficienti e i difetti vengono scoperti troppo tardi nel ciclo di verifica o durante la fase produttiva, si perde molto tempo nella correzione e nella rielaborazione.

 

Costi elevati e rischi collegati ai dati sensibili

Quindi, qual è la soluzione?

Quindi, qual è la soluzione?

Data Sync Manager for Utilities di EPI-USE Labs vi consente di creare un agile ambiente di test con un sottoinsieme di business partner e tutti i dati relativi, mettendo così a disposizione la storia completa degli account. Potete aggiungere poi data su richiesta copiandoli per account specifici se e quando necessario. Di norma è richiesto meno del 10% della dimensione del sistema produttivo.

Il vantaggio maggiore consiste nella disponibilità dei dati reali se e quando sono necessari. Il test simula ciò che avverrebbe nella fase produttiva, anche nello sviluppo e nei sistemi di test precoce.

Immaginate di essere in grado di replicare una questione relativa a un contratto specifico nell’arco di minuti, senza bisogno di copiare gli altri clienti dal sistema produttivo. Nessuna interruzione del sistema, poco spazio necessario e nessun effetto sugli altri utenti del test client.

Per la maggior parte dei requisiti relativi al test e alla formazione, è possibile derivare tutti i dati necessari da un’Installazione, da un Contratto o da Contract Account, selezionando Business Partner, Sede, Dispositivi, Apparecchiatura ecc. e i relativi dati transazionali. La piena coerenza attraverso il modulo finanziario non è necessaria nella maggior parte dei casi. Così la lettura del contatore, i flussi relativi allo scambio di dati, i documenti di fatturazione e i documenti per la stampa ecc. possono essere copiati esattamente come sono alla fonte.

Come vi aiutiamo

Come vi aiutiamo

  • Gli esperti in IS-Utility di EPI-USE Labs vi aiutano a riavviare/aggiornare il vostro sistema di test.
  • Una volta acquisita una nuova infrastruttura di sistema, è possibile aggiornarla usando Client Sync o è possibile continuare a usare Refresh as a Service (RaaS) di EPI-USE Labs.
  • I vostri utenti business sono in grado di copiare dati su richiesta al fine di replicare gli scenari produttivi e di fornire data-set per il testing corrispondenti all’obiettivo delle modifiche eseguite.

EPI-USE Labs comprende le sfide e porta con sé un mondo di esperienze fornendo soluzioni di gestione dei dati per SAP. DSM for Utilities offre una soluzione efficace ed effettiva, assicurando la flessibilità e la potenza che richiedono tutti i clienti IS-U.
Soluzioni di gestione dei dati per SAP.

Cos’è Dev-Ops?

Cos’è Dev-Ops?

Per le aziende che intendono servirsi Dev-Ops, l'agilità dell’infrastruttura di test per SAP IS-U diventa una barriera frustrante.

Ai fini del supporto produttivo, la presenza di dati non aggiornati rende difficile replicare gli scenari con funzionalità standard SAP, richiedendo un numero elevato di permessi per il test produttivo o l'esecuzione di modifiche nella fase produttiva, data l’urgenza di risolvere le problematiche che potrebbero incidere negativamente sul business.

Scopri di più su Client Sync     Guarda la nostra serie video DSM     Richiedi una demo personalizzata

A chi abbiamo dato una mano

Le sfide precedenti all’implementazione di Data Sync Manager riguardavano l'affidabilità e la qualità dei nostri dati di test - non erano stati effettuati aggiornamenti per molti anni ed erano state eseguite manipolazioni manuali per l'adeguamento a certi scenari.


Guarda come DSM ha aiutato Innogy

Ian Naylor, Innogy Business Systems

DSM di EPI-USE Labs si è affermato a pieni voti ed è stato un chiaro leader. Un elemento di differenziazione chiave è stato il team di EPI-USE Lab con il quale abbiamo collaborato localmente che ha risposto in tempo reale a qualsiasi richiesta abbiamo avanzato.


Shaun Code, Responsabile delle Operations Enterprise IT di AGL